Cosa lega, oltre la prematura scomparsa, i due golden boy della scena pop newyorchese degli anni ’80, Keith Haring e Michel Basquiat?

È quello che ho cercato di spiegare con DIE YOUNG, la mia personale a cura di Giacomo Pisano in esposizione al Bar Florio in piazza San Domenico a Cagliari dal 16 marzo.

Una rivisitazione su cinque tavole nelle quali ho reinterpretato e filtrato attraverso il mio stile, le figure delle due icone americane.